FORUMBIO ~ il Forum sulla Biologia ©

Reply

Domande Termodinamica

« Older   Newer »
view post Posted on 25/1/2008, 20:39 Quote

Tursiops truncatus

Group:
Biologo Universitario
Posts:
10,665
Location:
Arezzo

Status:


Avrei da porvi delle domande sulla termodinamica...
il nostro prof ci dovrà far fare un compito sulla teoria e ho trovato qualche vecchio compito...
Risposte non molto tecniche... ^_^

1) Parlare dell'ipotermia
2) Elencare i meccanismi termoregolatori attivati dal freddo
3) Breve spiegazione della termografia
4) Come si riconosce un cucchiaino di acciaio da uno di argento avendo a disposizione solo una tazzina di caffè bollente)
5) Perchè in una giornata calda ed afosa il caldo è più opprimente?
6) E' possibile che due liquidi mescolati alla stessa temperatura diano un liquido a temperatura diversa?
7) Perchè in una giornata calda e secca sentiamo refrigerio con un fazzoletto bagnato sulla faccia?
8) Si può estrarre calore dal ghiaccio?
9)Cosa rende cosi efficace l'acqua nell'estinzione degli incendi (esclusi quelli di circuiti elettrici)?
10)Perchè i laghi gelano in superficie e non in profondità (per fortuna dei pesci!)
11)Quante Kcal/giorno richiede un metabolismo di 100W?

semmai se ne sapete anche solo una va bene lo stesso... mi accontento con poco

grazie in anticipo

 
PM Email Web  Top
view post Posted on 25/1/2008, 20:56 Quote

BIOLOGO

Group:
Administrator
Posts:
7,923
Location:
Gaia: 3° pianeta del Sistema Solare

Status:


Ciao Arioch!
ho letto velocemente le domande ma per questa:
CITAZIONE
10)Perchè i laghi gelano in superficie e non in profondità (per fortuna dei pesci!)

se non erro ricordo che i moti convettivi che si creano nell'acqua permettono un mantenimento della temperatura sotto lo strato ghiacciato, costantemente al di sopra dello zero e se ricordo bene è a 4 gradi.

CITAZIONE
1) Parlare dell'ipotermia

http://it.wikipedia.org/wiki/Ipotermia
http://www.dica33.it/argomenti/salute_ambi...ute/freddo1.asp
http://www.sanihelp.it/malattie/index.php?ID=209

CITAZIONE
2) Elencare i meccanismi termoregolatori attivati dal freddo

http://www.chirurgiatoracica.info/la_termoregolazione.htm
http://it.wikipedia.org/wiki/Termoregolazione

Ja jestem jej
"Se si va contro Natura si rischia di tornare alle origini" - Tursiops
"La Vita è la struttura funzionale di una funzione strutturale" - Tursiops
"Ogni cosa è cosciente di se stessa, altrimenti non sarebbe più come tale" - Tursiops
"Possano le nutrie vivere e prosperare sovrane nel mondo intero" - Overlord SonicSnake

image image image

Admin del:
FORUMBIO - IL FORUM SULLA BIOLOGIA
image

IL PIANETA DELLA BIOLOGIA
image

VOCAL TRANCE ITALIAN FORUM
image

FORUMLOA - IL FORUM DEL COMUNE DI LOANO (SV)
image

NATURA A BUCCINASCO (MI)
image

IL BLOG SULLA NUTRIA (Myocastor coypus)
image

image
 
PM Web  Top
Foster83
view post Posted on 25/1/2008, 21:31 Quote




4) Li riconosci penso perchè con uno ti scotti (l'acciaio) e con l'altro no (argento).

9)L'incendio si spegne, perchè l'acqua "soffoca" la fiamma, cioè impedisce il contatto con l'ossigeno che l'alimenta.

10) Perchè l'acqua in stato solido è più leggera di quella liquida, per cui galleggia in superficie e nello stesso tempo impedisce la penetrazione del freddo all'interno, con consenguente mantenimento dello stato liquido all'interno del lago.

 
Top
view post Posted on 25/1/2008, 21:43 Quote

Tursiops truncatus

Group:
Biologo Universitario
Posts:
10,665
Location:
Arezzo

Status:


Grazie a entrambi

CITAZIONE (Foster83 @ 25/1/2008, 20:31)
4) Li riconosci penso perchè con uno ti scotti (l'acciaio) e con l'altro no (argento).

9)L'incendio si spegne, perchè l'acqua "soffoca" la fiamma, cioè impedisce il contatto con l'ossigeno che l'alimenta.

10) Perchè l'acqua in stato solido è più leggera di quella liquida, per cui galleggia in superficie e nello stesso tempo impedisce la penetrazione del freddo all'interno, con consenguente mantenimento dello stato liquido all'interno del lago.

4) ma perchè? cosa varia?

9) spiegazione un po più tecnica :D

10) quindi il ghiaccio impedisce all'acqua di raffreddarsi troppo?


grazie mille :thumb_yello.gif:

 
PM Email Web  Top
view post Posted on 25/1/2008, 21:52 Quote

BIOLOGO

Group:
Administrator
Posts:
7,923
Location:
Gaia: 3° pianeta del Sistema Solare

Status:


CITAZIONE
10) quindi il ghiaccio impedisce all'acqua di raffreddarsi troppo?

si, è come una sorta di coibente termico

Ja jestem jej
"Se si va contro Natura si rischia di tornare alle origini" - Tursiops
"La Vita è la struttura funzionale di una funzione strutturale" - Tursiops
"Ogni cosa è cosciente di se stessa, altrimenti non sarebbe più come tale" - Tursiops
"Possano le nutrie vivere e prosperare sovrane nel mondo intero" - Overlord SonicSnake

image image image

Admin del:
FORUMBIO - IL FORUM SULLA BIOLOGIA
image

IL PIANETA DELLA BIOLOGIA
image

VOCAL TRANCE ITALIAN FORUM
image

FORUMLOA - IL FORUM DEL COMUNE DI LOANO (SV)
image

NATURA A BUCCINASCO (MI)
image

IL BLOG SULLA NUTRIA (Myocastor coypus)
image

image
 
PM Web  Top
Foster83
view post Posted on 25/1/2008, 21:55 Quote




Per la 4 credo che l'acciaio sia conduttore di calore e l'argento no, ma non ne sono molto sicura comunque.

Per la nove questo so, non so dirti i dettagli. ;)
 
PM  Top
**Stefy83**
view post Posted on 25/1/2008, 22:09 Quote




CITAZIONE
4) Come si riconosce un cucchiaino di acciaio da uno di argento avendo a disposizione solo una tazzina di caffè bollente)

L'argento è un ottimo conduttore di calore, più dell'acciaio. Probabilmente si potrebbe fare questo esperimento: mettere i cucchiaini nel caffè bollente e vedere quale dei due si riscalda tutto (fino alla punta)
CITAZIONE
5) Perchè in una giornata calda ed afosa il caldo è più opprimente?

Io credo sia una questione di umidità che impedisce la traspirazione della pelle. la traspirazione è importante perchè permette l'abbassamento della temperatura corporea.
 
Top
view post Posted on 25/1/2008, 22:20 Quote

Tursiops truncatus

Group:
Biologo Universitario
Posts:
10,665
Location:
Arezzo

Status:


 
PM Email Web  Top
**Stefy83**
view post Posted on 28/1/2008, 00:29 Quote




CITAZIONE
7) Perchè in una giornata calda e secca sentiamo refrigerio con un fazzoletto bagnato sulla faccia?

credo che l'acqua del fazzoletto funzioni come il sudore: evaporando rapidamente sulla pelle (poichè il caldo è secco) permette il raffreddamento della zona (il corpo cede calore all'ambiente).
è sempre una mia ipotesi eh! :P
 
PM  Top
Felicity4
view post Posted on 28/1/2008, 14:02 Quote




CITAZIONE (**Stefy83** @ 27/1/2008, 23:29)
CITAZIONE
7) Perchè in una giornata calda e secca sentiamo refrigerio con un fazzoletto bagnato sulla faccia?

credo che l'acqua del fazzoletto funzioni come il sudore: evaporando rapidamente sulla pelle (poichè il caldo è secco) permette il raffreddamento della zona (il corpo cede calore all'ambiente).
è sempre una mia ipotesi eh! :P

Credo anch'io sia così, ho ripescato il concetto dal mio libro di fisiologia "Fisiologia umana" di German e Stanfield:
"Viene perso calore da un oggetto mediante l'evaporazione dell'acqua dalla sua superficie. quando l'acqua evapora dal corpo, il processo che la converte dalla forma liquida a quella gassosa assorbe energia termica." secondo me si può abbinare benissimo al processo della sudorazione!
 
Top
Fiddler
view post Posted on 28/1/2008, 14:50 Quote




6) E' possibile che due liquidi mescolati alla stessa temperatura diano un liquido a temperatura diversa?


Sì, nel caso i due liquidi, a contatto, producano una reazione chimica (esoergonica o endoergonica).
 
Top
10 replies since 25/1/2008, 20:39
 
Reply